DOPPIA VITTORIA PER MANIFESTA (16 A 2 E 10 A 0) PER IL PARMA CLIMA NELLE GARE CONTRO SETTIMO TORINESE

 

Doppia vittoria prima del limite per il Parma Clima che ha nettamente superato il Settimo Torinese in entrambe le gare in programma.

Gara 1

Facile vittoria per Il Parma Clima nella prima gara del weekend contro il Settimo Torinese. I ducali hanno imposto agli avversari la regola della manifesta inferiorità dopo sette riprese quasi a senso unico terminate con il risultato di 16 a 2. I ducali hanno messo a segno 14 valide in sei riprese: migliori nel box Monello (2 su 3), Gonzalez (2 su 3), Battioni (2 su 4), Rodriguez (2 su 4) e Astorri (2 su 4).

Nel Parma Clima Guido Poma ha mescolato un po' le carte cercando di portare progressivamente tutti i giocatori del roster al miglior stato di forma. Mineo e Sebastiano Poma hanno osservato i compagni dal dugout mentre Sambucci si è esibito come battitore designato. Battioni è stato schierato come esterno centro e secondo in battuta, Astorri ha giocato in prima in base e Monello si è accomodato nel catcher box. Sul monte di lancio è salito, come da programma, Mattia Aldegheri.

Il Settimo di Ernesto Wong ha invece presentato la batteria formata da Simone Salvatore e Samuele Riggio con Roque designato e Giorgio Calvo a difesa della terza base.

Il Settimo si è portato immediatamente in vantaggio. Williams Wong ha indovinato una corta battuta dietro la seconda base, Boza ha messo in campo un perfetto “batti e corri” e quindi gli ospiti hanno beneficiato di due errori di tiro di Monello per mettere sul tabellone i primi due punti del pomeriggio.

Il vantaggio del Settimo è durato un attimo, il tempo di cambiare campo, aspettare le tre basi ball consecutive concesse da Simone Salvatore, assistere a un sanguinoso errore del terza base Calvo e vedere Monello colpire la prima valida ducale. In un batter d'occhio il Parma Clima si è portato in vantaggio 4 a 2 senza punti guadagnati contro il pitcher piemontese.

I ragazzi di Guido Poma hanno allungato al secondo inning fino al 5 a 2 sfruttando le valide di Gonzalez e Paolini e al terzo si sono portati sul 7 a 2 grazie ai doppi di Rodriguez e Sambucci, un singolo di Astorri e una volata di sacrificio di Monello.

La gara si è rapidamente avviata verso l'applicazione della “mercy rule”. Il Parma Clima ha messo altri quattro punti sul tabellone al quarto inning grazie alle valide di Gonzalez, Rodriguez, Astorri (doppio), Monello e Desimoni ed ha definitivamente allungato al quinto sfruttando i problemi di controllo del rilievo Chiarovano.

Mattia Aldegheri (cinque inning, un punto guadagnato, quattro valide, due basi ball e nove strikeout) ha concluso il proprio lavoro incassando la terza vittoria stagionale ed ha lasciato a Bortolamai (tre k in due inning) il compito di guidare in porto una facile vittoria.

Gara 2

La partita serale è stata preceduta dalla cerimonia del primo lancio affidato al professor Marcello Tiseo, responsabile del Day Hospital Oncologico dell'azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. Accompagnato in campo dai giovani della Scuola Baseball Parmense, il professor Tiseo ha testimoniato l'importanza della lotta contro il fumo e della prevenzione. In un tripudio di colori sono scesi in campo i piccoli rappresentanti di Collecchio, Crocetta, Junior Parma, Langhirano, Oltretorrente e Sala Baganza che hanno allietato la cerimonia.

Il Parma Clima si è presentato in campo con il ritorno nel line-up di Alberto Mineo, la conferma di Tommaso Battioni all'esterno centro e l'inserimento di Francesco Pomponi all'interbase con il conseguente turno di riposo offerto a Juaquin. Ancora a riposo precauzionale Sebastiano Poma. Nel Settimo Regli è stato schierato in prima base con Piovan battitore designato e il sacrificio di Roque. Sul monte di lancio è andato in scena il duello tra Michele Pomponi e Federico Calvo.

Il primo tentativo è stato del Settimo. Al primo inning Wong ha piazzato un doppio a destra ma poi ha corso piuttosto timidamente sul successivo singolo di Piovan (con due out) fermandosi in terza base: il successivo strikeout di Michele Pomponi su Perez ha chiuso l'attacco ospite.

Il Parma Clima si è portato in vantaggio al secondo inning. Boza ha mancato la chiusura della frazione commettendo un errore su una battuta di routine di Astorri e i ducali ne hanno subito approfittato. Sambucci ha ricevuto quattro ball e poi Viloria ha colpito un doppio al centro portando il parziale sull'uno a zero. Poco dopo Francesco Pomponi ha battuto una potente linea verso il cuscino di seconda base che ha colpito l'arbitro Palazzotto rendendo vana la corsa verso il punto di Sambucci e Viloria: il Parma Clima si è così visto annullare i punti realizzati nell'azione e si è dovuto accontentare di una sola segnatura all'attivo.

Al terzo il Settimo ha provato a rimettere la gara in parità ma Wong è incappato in una spettacolare eliminazione in terza base che ha messo in evidenza la notevole potenza del braccio di Noel Gonzalez, autore di una perfetta assistenza dall'esterno destro.

Al quarto gli ospiti si sono nuovamente fatti male da soli. Viloria ha alzato una lunga volata tra gli esterni sulla quale Cirillo e Salvatore hanno avuto una fatale indecisione: la palla è caduta a terra, Viloria ha raggiunto la terza ed ha segnato grazie ad un irridente singolo di Francesco Pomponi. Pochi istanti dopo Tommaso Battioni ha spedito un doppio dietro l'esterno destro con il quale ha battuto a casa il punto del 3 a 0.

La partita ha preso definitivamente la via di Parma al sesto inning in concomitanza con un calo del comunque positivo Federico Calvo. I singoli di Viloria e Paolini uniti ad un'altra grave incertezza difensiva degli ospiti e ad un doppio di Rodriguez contro il rilievo Piovan hanno permesso ai ducali di allungare fino al nove a zero.

La conclusione della gara per “manifesta inferiorità” si è materializzata nella seconda parte della settima ripresa grazie a Noel Gonzalez che ha spedito un profondo doppio a destra consentendo a Viloria (quattro ball) di completare il giro delle basi e fissare il punteggio sul 10 a 0 finale. Migliori in battuta per il Parma Clima Tommaso Battioni (1 su 1 più tre basi ball), Francesco Pomponi (3 su 4), Rodriguez e Viloria, entrambi a due su tre con un doppio.

Nella foto (credit Parma baseball) Cesare Astorri.