ECCO I NUOVI STRANIERI: PRESO GONZALEZ

Stranieri

Si è mosso con cautela, a fari spenti, in questi giorni, il nuovo Parma Baseball, con l'obiettivo di produrre poche chiacchiere e molti fatti: così, il roster dei 13 volte Campioni d'Europa comincia davvero a prendere forma.

Dopo il ritorno di Zileri, accolto con grande gioia dall società e dai tifosi, la squadra di Gerali ha guardato al mercato degli stranieri: ingaggiando. dopo Uviedo e Sanchez, il terzo lanciatore. E' ufficiale infatti l'arrivo in terra ducale del venezuelano classe '90 Gumercindo Gonzalez, mancino di Maracay che nelle ultime 5 stagioni ha lanciato nella Winter League del suo Paese. Rilievo lungo, molto considerato dal coach della nazionale italiana Augusto Medina, Gonzalez rappresenta una valida alternativa ai due partenti del Parma, che potrà sostituire quando questi avranno accumulato troppi lanci. Se l'ngaggio di Gonzalez è ufficiale, la squadra ducale è ormai ai dettagli con altri due giocatori venezuelani: l'interbase Mirabal e il jolly Mario Omar Martinez, capace di difendere con la stessa bravura i cuscini di prima e terza base. Mirabal, 28 anni, proveniente dal campionato colombiano dove ha vinto la classifica dei punti segnati, ha giocato per anni nelle Minors Usa arrivando con la franchigia dei Dodgers sino al Triplo A. Nelle leghe minori americane, dove ha giocato quasi 300 partite (anche in seconda e persino da pitcher), Mirabal ha una media battuta vita di .251 che sale però a .331 considerando gli arrivi in base. Se Mirabal è un battitore di contatto, cerca spesso di risolvere la partita con la potenza invece Mario Omar Martinez, classe '89, nelle Minors (fino al Triplo A) con Detroit, Seattle e Red Sox. Vanta una media battuta vita di .272 con oltre 500 punti battuti a casa e 83 fuoricampo in 9 stagioni. Negli ultimi tre campionati ha sempre battuto più di 20 doppi. 919 le sue partite nelle leghe minori.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments

  • No comments found